Norton Rose Fulbright con Enertronica nella cessione degli impianti fotovoltaici in Namibia

Business 12 luglio 2017

Norton Rose Fulbright ha assistito Enertronica S.p.A. (Enertronica), società italiana quotata alla Borsa di Milano, nella cessione ad una società veicolo namibiana, controllata da Canadian Solar, a sua volta quotata alla Borsa di New York, del 70% del capitale sociale di due società di progetto namibiane (Sertum Energy Namibia e Unisun Energy), cui fanno capo i diritti per la costruzione, connessione e gestione di due impianti fotovoltaici in fase di costruzione in Namibia, della potenza complessiva di circa 12 MWp.

Gli accordi sottoscritti prevedono, tra l’altro, che Enetronica continui ad essere incaricata della costruzione in modalità EPC e della futura manutenzione quinquennale degli impianti.
L’operazione si inserisce nella nuova linea strategica del gruppo Enertronica basata sullo schema BOT (Build, Operate and Transfer). Secondo questa linea di business il gruppo Enertronica si occuperà di sviluppare, progettare, costruire e successivamente vendere impianti fotovoltaici, di dimensioni paragonabili a quelle degli impianti oggetto della presente operazione, principalmente localizzati in Africa ed in America latina. Al closing gli impianti namibiani sviluppati da Enertronica saranno ceduti a Canadian corredati da finanziamento bancario di tipo project finance o con accordi vincolanti per l’ottenimento dello stesso.

Il modello di BOT adottato da Enertronica ha una particolare influenza su tutte le società del gruppo grazie al fatto che associati al contratto EPC vi sono gli ordini relativi alla fornitura di inverter fotovoltaici, di pertinenza di Elettronica Santerno - controllata del gruppo Enertronica - e la fornitura di tracker – di produzione diretta di Enertronica - mentre le attività di EPC sono di competenza della controllata Enertronica Costruction Namibia.

Norton Rose Fulbright ha agito con un team guidato da Luigi Costa, Senior associate dei dipartimenti banking ed energy, sotto la supervisione del partner Arturo Sferruzza. 

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:

Felicia Kohn, Senior Business Development Manager, Norton Rose Fulbright Studio Legale
Tel: + 39 02 8635 941
felicia.kohn@nortonrosefulbright.com

Cristiana Santilli, Business Development Executive, Norton Rose Fulbright Studio Legale
Tel: + 39 02 8635 941
cristiana.santilli@nortonrosefulbright.com

Notes for editors:

Norton Rose Fulbright

Norton Rose Fulbright is a global law firm. We provide the world’s preeminent corporations and financial institutions with a full business law service. We have more than 4000 lawyers and other legal staff based in more than 50 cities across Europe, the United States, Canada, Latin America, Asia, Australia, Africa, the Middle East and Central Asia.

Recognized for our industry focus, we are strong across all the key industry sectors: financial institutions; energy; infrastructure, mining and commodities; transport; technology and innovation; and life sciences and healthcare. Through our global risk advisory group, we leverage our industry experience with our knowledge of legal, regulatory, compliance and governance issues to provide our clients with practical solutions to the legal and regulatory risks facing their businesses.

Wherever we are, we operate in accordance with our global business principles of quality, unity and integrity. We aim to provide the highest possible standard of legal service in each of our offices and to maintain that level of quality at every point of contact.

Norton Rose Fulbright Verein, a Swiss verein, helps coordinate the activities of Norton Rose Fulbright members but does not itself provide legal services to clients. Norton Rose Fulbright has offices in more than 50 cities worldwide, including London, Houston, New York, Toronto, Mexico City, Hong Kong, Sydney and Johannesburg. For more information, see nortonrosefulbright.com/legal-notices.