Norton Rose Fulbright nel finanziamento di un impianto termoelettrico alimentato da biocombustibili liquidi

Press release maggio 2019

Norton Rose Fulbright, con un team guidato dall’of counsel Luigi Costa e composto dalla senior associate Ginevra Biadico e dalla trainee Alessandra Cordani, ha assistito Futuris Papia S.r.l. (Futuris Papia) nella negoziazione e sottoscrizione della documentazione finanziaria e relativa documentazione di garanzia per la concessione da parte di Banco BPM S.p.A. di un finanziamento a medio termine.

Il finanziamento è stato concesso al fine di eseguire degli interventi di revamping tecnologico di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, in particolare alimentato da biocombustibili liquidi (nella specie, olio vegetale), della potenza termica di 1244 kVA e della potenza elettrica nominale di 995 kW, sito nel Comune di Pavia di Udine (UD) e di proprietà di Futuris Papia. 

Il team di Norton Rose Fulbright si è altresì occupato della predisposizione e negoziazione del contratto di somministrazione di olio vegetale destinato a uso energetico, sostenibile secondo il d.m. 23/01/2012 e tracciato secondo la circolare MIPAF del 31.03.2010 e s.m.i., sottoscritto tra Futuris Papia e la società Rienergy E.S.Co.

Futuris Papia è una società del gruppo Blue Sphere Corporation, produttore indipendente di energia (IPP – Independent Power Producer) attivo in USA, Olanda, UK, Italia e Israele nel mercato degli impianti di waste-to-energy, biogas e biodiesel. 

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:

Felicia Kohn, Senior Business Development Manager, Norton Rose Fulbright Studio Legale
Tel: + 39 02 8635 941
felicia.kohn@nortonrosefulbright.com

Cristiana Santilli, Business Development Executive, Norton Rose Fulbright Studio Legale
Tel: + 39 02 8635 941
cristiana.santilli@nortonrosefulbright.com